Articolo banale con domanda banale ….eppure…

L’uomo non da grandi segnali di positività, l’uomo è davvero troppo preso nel far soldi, che per carità sono utilissimi, ma non deve e dico non deve dimenticare che il pianeta e’ la sua casa, non dobbiamo mai stancarci di dirlo a tutti, non serve a nulla fare soldi se poi non vivi, non serve a nulla fare soldi se poi non puoi respirare; il fatto di pensarci ed impegnarsi almeno un po’ non ti fa diventere povero.
Sicuramente nei libri di storia questo nostro periodo ( se mai ci sarà qualcuno che leggerà, speriamo di si…) , sarà identificato come quel periodo un po’ oscuro dove l’uomo ancora pensava solo a far soldi dimenticando il pianeta, e questo sarà considerato dai posteri come noi consideriamo oggi l’uomo antico, ancora limitato. Dobbiamo sbrigarci nell’evolverci e creare quel tipo d’uomo intelligente, davvero, che cerca si il benessere e tutte le comodità , senza dimenticare la cosa principale, il proprio ambiente. Anche perchè signori mie la tecnologia lo consente ampliamente, e allora che questa tecnologia serva; serva veramente, sarà utile solo quando ci darà mezzi , ma senza distruggere.SENZA DISTRUGGERE. Daltronde la domanda è: Preferireste andare a cavallo e respirare, oppure girare in Ferrari ma non poter respirare, domanda banale no? >Eppure…..

Informazioni su ourplanet life

musician , songwriter
Questa voce è stata pubblicata in ecologia, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Articolo banale con domanda banale ….eppure…

  1. cerchio ha detto:

    Hai ragione!!!!! l’uomo sta distruggendo tutto, si sta autodistruggendo !!!
    Ma perchè così poco rispetto per tutto cio’ che di bello ci circonda ????: i mari, i monti, gli alberi,
    i fiori, i prati, i laghi, i fiumi, gli animali, le città…….certamente il singolo cittadino puo’ fare ben poco contro la marea nera, l’inqinamento, il dissesto idrogeologico ecc. , ma dandoci delle regole, potremmo nel nostro piccolo, dare una mano a non peggiorare il degrado generale. Il mio pensiero è che il progresso è regresso, l’uomo si evolve ma………
    Alla domanda se preferisco andare a cavallo e respirare, rispondo di si, pero’ meglio in bicicletta perchè ho paura dei cavalli………
    Marialuisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...