“ TANTE FORESTE “ di JACQUES PREVERT


Tante foreste strappate alla terra

E massacrate

Distrutte

Rotativizzate

Tante foreste sacrificate per la pasta da carta

Di miliardi di giornali che attirano annualmente

L’attenzione dei

Lettori sui pericoli del disboscamento delle selve e delle

Foreste.

——————————————————————

Qualche mese fa, all’inizio dell’estate, togliendo le erbacce da un grosso vaso sul mio terrazzo, ho notato una piantina che non avevo mai visto, diversa dalle altre erbe spontanee; così ,incuriosita la lasciai stare, ma la tenni d’occhio. Cresceva, cresceva bene ma non aveva foglioline …..finchè un bel giorno capii; era un pino !!!  Sarà stata una cornacchia, ne girano tante intorno a casa facendo un gran baccano, a portare il pinolo nel mio vaso. Ora questo piccolo “albero” alto circa due centimetri, l’ho trapiantato in una vaschetta piu’ piccola per poterlo controllare meglio; sta bene, lo annaffio, lo guardo e gli parlo; gli dico che deve crescere perché poi lo mettero’ a terra, non so ancora dove,ma lo trasferiro’ certamente in un luogo adatto a lui, lì diventerà grande, farà ombra a chi la desidera nelle calde giornate estive, fra i suoi rami gli uccellini costruiranno i loro nidi, rinfrancherà lo sguardo ma anche lo spirito, perché chi non ha provato un senso di serenità nel guardare un albero fiorito in primavera, oppure di meraviglia davanti ad un albero maestoso ?

E cosa ancor piu’ importante è che gli alberi depurano l’aria che respiriamo…..le foreste sono i polmoni del nostro pianeta….purtroppo ci si dimentica dell’importanza che hanno i boschi nel rigenerare l’aria che noi respiriamo, nel combattere l’eccesso di anidride carbonica, nel rendere il clima piu’ fresco d’estate, e nell’impedire il franare dei terreni evitando gravi catastrofi……

(cose che negli ultimi tempi si sono verificate molto spesso )

Le nostre città dovrebbero avere molti piu’ alberi, molte piu’ zone verdi, non si dovrebbe cementificare ogni spazio libero, ingabbiando gli alberi che costeggiano le strade in morse di cemento e catrame.

Gli alberi sono delle vere opere d’ arte, dei monumenti naturali,guardiamoli in primavera  con i loro sgargianti fiori bianchi e rosa, e le verdi pinete e gli argentei uliveti, e poi cipressi , querce centenarie, veri capolavori……..

Purtroppo nelle grandi città gli alberi soffrono,vivono in mezzo al traffico e anche loro “respirano i gas di scarico delle auto, altra causa delle malattie che distruggono gli alberi sono le piogge acide che ormai da decenni cadono su tutto…..in particolare stanno distruggendo la foresta nera in Germania, un bellissimo polmone verde del pianeta……………….

Curiamo con amore gli alberi dei nostri giardini, i prati, i fiori , anche un semplice filo d’erba verde o un selvatico papavero rosso ci portano un raggio di sole in una giornata buia……..

Se uccidiamo la natura uccidiamo noi stessi………….

di Marialuisa-  ourplanet.it

Annunci

Informazioni su ourplanet life

musician , songwriter
Questa voce è stata pubblicata in ecologia, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...