greenpeace per il pianeta

greenpeace dai cieli Maya per salvare il pianeta

Annunci

Informazioni su ourplanet life

musician , songwriter
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a greenpeace per il pianeta

  1. PIERO IANNELLI ha detto:

    SALVANO IL PIANETA?

    Così come ad Auschwitz si leggeva “ARBEIT MACHT FREI”.
    Ovvero “Il LAVORO RENDE LIBERI” ..?

    IL DDT
    Nel 1963 si registrarono solo 31 casi di malaria, a fronte di milioni di morti.
    Raquel Carson che nel 1962 editò il libro dal titolo Silent Spring la bibbia dei movimenti ambientalisti . Dall’uscita del libro alle pressioni per bandire il DDTpassò poco tempo
    A Ceylon (ora Sri Lanka) si smise di usarlo nel 1964 e nel quinquennio successivo i casi di malaria tornarono al valore precedente all’uso del DDT: 2.5 milioni all’anno.
    Sei anni dopo che fu bandito si registrarono nel mondo 800 milioni di casi di malaria con più di 8 milioni di morti all’anno. Un vero disastro!
    ..Nel 2000 ben 260 movimenti ecologisti si sono riuniti per chiedere di bandire definitivamente il DDT e tra questi includiamo i più noti come Greenpeace e WWF..

    J’ACCUSE/ 2. Gli imprenditori per bene che mettono nei guai “Wwf” e “GREENPEACE”
    Da cui estraggo: Tre direttori e 7 membri del Consiglio Nazionale del Wwf figuravano anche come direttori in dieci compagnie che comparivano in Toxic 500, l’elenco delle industrie più inquinanti del Paese elencate dal governo americano nel 1997.
    http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2010/5/11/J-ACCUSE-2-Gli-imprenditori-per-bene-che-mettono-nei-guai-Wwf-e-Greenpeace/2/84440/

    Recentissimo il caso di GREENPEACE. :
    L’Ecoguida di Greenpeace? Per Pefc Italia e Conaf è solo un’operazione di marketing
    E nell’articolo si parla a chiare lettere di “RICATTO”:
    In realtà l’Eco-Guida ‘Foreste a rotoli’ è un enorme spot pubblicitario in favore dello schema di certificazione Fsc, nel quale l’associazione ambientalista è direttamente coinvolta, e delle aziende che lo scelgono. Un mezzo per drogare il mercato e ricattare le imprese del settore”

    GREENPEACE?..
    .. scopriamo anche che tra le fonti non scientifiche impiegate per comporre il rapporto IPCC del 2007, figurano anche molti lavori di Greenpeace. .. insieme ad un’altra interessante notizia.
    Soltanto analizzando la lista dei contributors alla composizione di una singola sezione della parte del 4AR messa a punto dal Working Group III, si trovano nell’ordine tre impiegati di Greenpeace, due rappresentanti di Friends of the Earth, due responsabili di Climate Action Network e un singolo rappresentante rispettivamente per WWF

    Emozionante o mistificante? Il “CATASTROFISMO” serenamente ammettono.. per attirare l’attenzione della gente, forzando le notizie..?
    In una parola, da queste tattiche di comunicazione, che in molti casi portano anche denaro sonante nelle tasche delle organizzazioni coinvolte, vi sentite emozionati o presi in giro?

    Conti in tasca a Greenpeace
    … Nel 2000 il budget totale di tutte le organizzazioni Greenpeace, incluso la International, è stato di 143 miliardi di dollari…
    . Il fatto che Greenpeace Fund, Inc. si occupi esclusivamente di raccolta di fondi deducibili e delle loro successiva distribuzione ad organizzazioni collegate ma con diverso regime fiscale è alla base dell’accusa di essere una centrale di “lavaggio” di denaro, anche perché non si capisce il motivo dell’esistenza di organizzazioni a diverso statuto per uno scopo apparentemente unico, come ‘’asserita tutela dell’ambiente.

    Ambientalismo di Razza: La Exxon suona Greenpeace come un violino

    LA FAMIGLIA ROCKEFELLER, AZIONISTA DI EXXON, FINANZIA GREENPEACE

    Greenpeace, la vera storia
    Parla un dirigente pentito
    Con un lungo articolo pubblicato da “Il Sole 24 Ore”, Patrick Moore, membro fondatore e direttore per 15 anni di Greenpeace, ha spiegato che come dimostrato dai “disordini di Seattle, in occasione della conferenza del WTO, il movimento ambientalista si è trasformato nei fatti in un movimento protezionistico e antiscientifico che usa le questioni commerciali come arma contro le multinazionali e i governi
    Ha scritto «Der Spiegel»: «Greenpeace è la più ricca organizzazione ecologista del mondo. La multinazionale dell’ambientalismo ha 40 filiali in 25 paesi …

    Bjorn Okern, ha diretto Greenpeace Norvegia per due anni, ..definisce Greenpeace come un movimento “ecofascista più preoccupato dei soldi che dell’ambiente”. In una intervista rilasciata a “Reclaiming Paradise”, Okern ha ribadito: “Chiunque pensi che i soldi di Greenpeace siano utilizzati per l’ambiente, sbaglia. Viaggiano in prima classe, mangiano nei migliori ristoranti e fanno la bella vita del jet-set ecologista; il motivo principale per cui danno importanza alle balene è perché ci si fanno i soldi”.

    /———————–/

    Per sillogismo a quanto sopra, il verde ormai di moda è la vernice più inquinante! Cobalto, nickel e clorina, sospettata di essere responsabile di alcune forme di cancro e di malformazioni fetali.

    La gente è “STANCA”!

    Piero Iannelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...