amore per l’ambiente e l’indirizzo sbagliato

Mi permetto di osservare come molti di noi , gente comunque impegnata ed attenta alle cose, e che hanno comunque a cuore il problema ambiente, perdano in qualche modo di vista l’obbiettivo primario e cioè conservare nel migliore dei modi questo nostro pianeta.Credo che alcuni di loro perdano un pò tempo a “litigare” , osservare continuamente quanto questa o quella organizzazione abbia un comportamento a volte discutibile o addirittura schifoso, puo’ essere utile e va denunciato se occorre, ma non pensiamo solo a quello. A me personalmente di quello che fanno le varie associazioni non frega proprio nulla , ma nulla veramente, mi interessa questo pianeta e nessuno ha l’appalto per quello che mi riguarda della mia vita.Il vero problema e’ il menefreghismo e addirittura il disprezzo di molta gente.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

festa dell’albero

Comunicato stampa

Festa dell’Albero 2010 di Legambiente

Il 19, 20 e 21 Novembre coltiviamo la biodiversità

Piantumazione di alberi e altre iniziative in tutta la penisola

Prende il via domani la sedicesima edizione della Festa dell’Albero di Legambiente: per tutto il week end i ragazzi delle scuole, i cittadini e le amministrazioni pubbliche daranno vita ad una serie di iniziative in tutta Italia dedicate alla piantumazione di alberi, per rendere i luoghi in cui viviamo più belli, verdi e respirabili. Un’azione concreta di lotta ai cambiamenti climatici e prevenzione del dissesto idrogeologico, ma anche un’occasione per focalizzare l’attenzione sull’importanza che il verde riveste nel mantenimento degli equilibri ambientali del Pianeta.
Nel week-end dedicato alla Festa dell’albero Legambiente affiancherà ai classici temi del rispetto del verde e della lotta all’inquinamento, l’impegno per la conservazione dell’habitat e dell’ecosistema, in linea con l’anno internazionale della biodiversità proclamato dall’Onu

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

dobbiamo tutti fare qualcosa che vi piaccia o no!

questo è il punto, aspetto vostri commenti reazioni ecc…

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

…………una “ SCORIA “ infinita……..

 

  Pubblichiamo bollettino di greenpeace.            

stiamo ritardando la tabella di marcia di un treno che trasporta scorie nucleari tra la Francia e la Germania. Siamo in migliaia a protestare da venerdì scorso: i nostri attivisti insieme ai contadini, agli abitanti del luogo e a gente che è venuta da lontano per dire no ai pericolosi rifiuti radioattivi. 5.000 attivisti hanno dormito sulle rotaie, scatenando la dura reazione della polizia.

Con un set di foto a raggi infrarossi abbiamo messo in evidenza un’anomalia termica a una ruota del convoglio. Nonostante i carri siano piombati, se si sta una sola ora in prossimità dei vagoni si riceve una dose di radiazioni equivalente al limite massimo previsto per un anno.

Nella notte siamo stati chiamati da due anziani signori che vivono in una casa attaccata ai binari dove il treno era fermo. Ci hanno chiesto di misurare il livello di radioattività nella loro stanza…dormono a 10 metri dal treno. La polizia si è opposta illegalmente, ma alla fine siamo riusciti a entrare e a effettuare la misurazione. Radioattività presente.

Questa mattina il treno è ripartito e ha raggiunto Gorleben, ma la strada delle scorie è ancora molto lunga. Tutto il percorso è bloccato. Il trasporto di rifiuti radioattivi è pericoloso e la gente vuole difendere le proprie terre. Greenpeace è al loro fianco e continuerà a starci.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Cosa vogliamo farne

Cosa vogliamo fare? questo è il quesito che ourplanet.it vuole proporre A TUTTI VOI, si tratta della copertina del sito, un pianeta nelle nostre mani.

www.ourplanet.it

Pubblicato in ecologia, Uncategorized | Lascia un commento

Gregory Bateson

Giovedì 4 novembre ore 12, presso la Libreria del cinema (via dei Fienaroli 31 D, Roma), proiezione riservata alla stampa,di “An Ecology of  Mind”, un film documentario che Nora Bateson, figlia di Gregory Bateson ha ideato e prodotto sul pensiero del padre.

 

Seguirà, il 6 novembre, il convegno “Per un’ecologia della mente” che si terrà sempre a Roma, nell’Aula Magna del rettorato dell’università Roma Tre.
allego il programma delle giornate.

 

Pubblicato in ecologia, Uncategorized | Lascia un commento

Roma, 20 ottobre 2010 Comunicato stampa

Spiaggia della Lecciona a Viareggio

la Commissione Europea accoglie l’allarme di Legambiente

Al vaglio gli interventi del Comune,

autorizzati dal Parco Naturale Migliarino San Rossore Massaciuccoli

La Commissione Europea, per voce di Joaquim Capitão, responsabile LIFE+ della Direzione Generale Ambiente, ha preso atto della segnalazione di Legambiente relativa a un improprio intervento di pulizia effettuato sulla spiaggia della Riserva Naturale della Lecciona, nel Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli.

“Questa pulizia straordinaria sull’arenile, effettuata dal Comune di Viareggio grazie al nulla osta rilasciato dall’Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, è infatti incongruente con le Linee Guida per la pulizia della spiaggia previste dal Piano di Conservazione del progetto LIFE DUNETOSCA – ha dichiarato il responsabile Aree Protette di Legambiente Antonio Nicoletti -, che prescrive chiaramente di intervenire esclusivamente con mezzi manuali ed a carico dei soli rifiuti”. Va ricordato infatti che LIFE in questione, conclusosi nel 2009, ha avuto come obiettivo primario quello di recuperare la valenza naturalistica dei siti proposti di interesse comunitario denominati “Selva Pisana” e “Dune Litoranee di Torre del lago”, in particolare del cordone dunale sabbioso e degli stagni retrodunali cercando, contemporaneamente, anche di sensibilizzare i fruitori delle spiagge interessate dal progetto sui motivi che spingono l’Ente Parco ad affrontare tematiche inerenti la tutela delle dune litoranee.

“L’azione messa in atto, effettuata con ben 5 ruspe che hanno completamente spianato la spiaggia per tutta la sua lunghezza e per 20 metri di profondità a partire dalla battigia – sottolinea Nicoletti – appare del tutto sproporzionata rispetto alle reali necessità di ordinaria pulizia del litorale ed ha privato la spiaggia dei residui vegetali (piccoli legni ed alghe secche) che in realtà svolgono un egregio ruolo di difesa della duna dall’erosione costiera e di riparo per piante ed animali in un ambiente molto scoperto ed ostile”.

Proprio per rendere più fruibile l’arenile, alla fine di gennaio 2010 i volontari del Circolo Legambiente Versilia di Viareggio avevano organizzato una giornata di pulizia eccezionale per asportare tutti i rifiuti, in special modo plastici, presenti in quel luogo, ed iniziative analoghe si sono poi ripetute, organizzate anche da altre associazioni, nel corso dello scorso inverno.

Al termine di queste azioni di pulizia soft e volontarie, restavano sulla spiaggia solo modesti quantitativi di ramaglie che non impedivano la fruizione della spiaggia per la balneazione.

Gli ecosistemi dunali e le aree umide retrodunali di entrambi i siti sottoposti a tutela, infatti, ospitano habitat e specie di flora e di fauna di elevato interesse conservazionistico, essendo uno dei migliori esempi di ambienti dunali, scarsamente antropizzati, della Toscana.

Legambiente ripone fiducia nelle valutazioni della Commissione Europea che, preso atto della segnalazione effettuata, sta attuando tutti i passi necessari per avere un completo quadro conoscitivo della situazione.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento